Cosa fare per separarsi dal marito?

 

Quando ci si rivolge ad un avvocato con l’intenzione di volersi separare dal marito, la prima cosa che il professionista fa è quella di redigere una lettera raccomandata al coniuge dove verrà informato dell’intenzione della moglie di voler addivenire ad una separazione.
Una volta ricevuta la missiva il marito potrà contattare lo studio legale che ha predisposto la missiva e tentare di addivenire ad una separazione consensuale.
In tal caso il medesimo avvocato si occuperà di redigere, depositare il ricorso e rappresentare le parti dinnanzi al presidente del Tribunale.

CONTATTACI

Scrivici tramite il form qui sotto, ti risponderemo entro 24 ore.